Contattaci !
Contattaci !
Ops, non siamo qui ora! Però ci farebbe piacere parlare con te! Perché non ci scrivi lo stesso?
OPPURE
richiedi una consulenza gratuita online
#iA, il Blog!

Posizionamento, questo sconosciuto

#iArticolo / novembre 2019

Pensi che molto contenuto, qualche backlink e qualche parola chiave basti per posizionarsi e migliorare il tuo SEO? Sei preoccupato che tecniche complicate possano scoraggiarti? Ti rassicuriamo, migliorare in maniera facile il tuo SEO è possibile! Abbiamo preparato per te una mini-guida per saperne di più sull'ottimizzazione dei motori di ricerca.

1️⃣ Inizia con l'ottimizzazione del tuo sito per i dispositivi mobili

Testa l'ergonomia del tuo sito e la velocità di caricamento su tutti i dispositivi. La tua strategia SEO non può ignorare l'ottimizzazione mobile. Ogni ritardo nella navigazione può essere un'occasione persa per coinvolgere un nuovo visitatore. Mettiti nei panni dell'utilizzatore: pensa alle tue abitudini di ricerca quando sei di fretta. Oppure concentrati sul risultato di ricerca che più attira la tua attenzione. È probabile che sia ottimizzato per dispositivi mobili e tenga conto del fatto che stai cercando una risposta rapida senza ulteriori ritardi.

 

2️⃣ Cerca di capire come gli utenti effettuano le loro ricerche

Tendiamo ad assumere quali parole chiave avranno un rendimento migliore rispetto ad altre. Non è sufficiente trovare una parola chiave efficace che indirizzi il traffico al tuo sito. Una strategia SEO a lungo termine si basa sull'intento di ricerca e sul ragionamento alla base di ogni ricerca. Una volta che inizi a capire come il tuo pubblico utilizza i motori di ricerca, allora sei in grado di ottimizzare il tuo sito con maggiore successo.

 

3️⃣ Scrivi per gli esseri umani, ottimizza per i motori di ricerca

Una strategia SEO di successo non ignora l'elemento umano durante l'ottimizzazione di un sito. L'obiettivo è scegliere le parole chiave giuste che il tuo pubblico userebbe in modo che il contenuto rimanga pertinente e coinvolgente. Non è necessario iniziare ad aggiungere parole chiave nei tuoi contenuti semplicemente per attirare i motori di ricerca. Google non premierà tali tecniche. Trova il giusto equilibrio tra contenuti di qualità e ottimizzazione della ricerca per i migliori risultati.

 

4️⃣ Analizza il tuo traffico di ricerca attuale

Analizza i 10 post che hanno più successo e osserva che cosa hanno in comune. È la qualità dei tuoi contenuti? La lunghezza di ogni post? 

 

5️⃣ Rimani aggiornato sulle ultime novità in fatto di SEO

Che tu sia un principiante o un esperto, è comunque importante tenersi informati sugli ultimi aggiornamenti SEO e sul loro significato per la tua strategia.

 

6️⃣Scopri il collegamento tra i social e il SEO

È utile capire in che modo la tua presenza sociale può influire sui risultati di ricerca. I social si stanno trasformando in veri e propri motori di ricerca in cui gli utenti cercano una risposta alle loro domande. YouTube e Pinterest sono molto popolari, mentre Twitter e Facebook possono essere utili per trovare maggiori informazioni su una persona o un evento. 

 

7️⃣Cerca di capire come funziona la ricerca vocale

La ricerca vocale sarà la più grande tendenza SEO nel 2020. Le persone che ne usufruiscono tendono a utilizzare domande più lunghe, con vere e proprie conversazioni con l'assistente vocale. È quindi utile comprendere la differenza tra comandi di testo e comandi vocali. 

 

La SEO 🕵🏻‍♀️ non deve essere complicata. 

Un passaggio alla volta può aiutarti a migliorare l'ottimizzazione del tuo sito. Il modo migliore per iniziare è prestare attenzione alle abitudini online dei tuoi lettori. Se hai bisogno di aiuto specifico nelle tecniche di SEO, non esitare a contattare un esperto.

Condividi questo articolo sui social
Torna al blog Torna sopra
Seguici su Facebook
Seguici su Instagram
Archivio Blog