,

Packaging e Brand Design

L’azienda aveva, per questo brief, la necessità di far emergere la propria identità aziendale in coordinato con il Brand Design della loro immagine, sfruttando il packaging degli accessori. Questi pack generalmente vengono esposti dai dealer all’interno dei loro punti vendita.

IL PROGETTO DELLO STAND
Ormai da anni i clienti del marchio conoscono il coordinato d’immagine; pertanto, partire dai colori istituzionali dell’arancio e del grigio scuro è stata la base.

Abbiamo abbinato all’aspetto istituzionale cromatico quello iconografico, con uno studio di icone, e divisione degli spazi basato sul triangolo inscritto nel pittogramma di Roger Technology.

OBIETTIVO
Il nostro compito è stato diviso in due obbiettivi importanti: UNO, realizzare una grafica nuova e allo stesso tempo identificativa del brand; DUE declinare questa grafica in 12 differenti misure di confezioni, da realizzare su 2 supporti cartacei diversi e con 2 diverse tecniche di stampa, facendo in modo che il risultato cromatico e tecnico fosse il più identico possibile.

SQUADRA
• Art Director
• Graphic Designer Senior
• Tipografia per Stampa Digitale
• Tipografia per Tampografia

IDEA
Abbiamo pensato a come questi pack potessero essere esposti dai rivenditori all’interno del punto vendita, e sulla base di questa posizione abbiamo dato a quella faccia del parallelepipedo il colore distintivo del brand, abbinandolo alle informazioni empatiche e di prodotto: esperienza, passione ed innovazione, i tre pilastri della comunicazione Roger Technology e le informazioni testuali del prodotto contenuto all’interno della confezione. Abbiamo sfruttato tutte le facce dei parallelepipedi anche nella gestione della doppia lingua: un lato arancio tutto italiano, il suo opposto arancio tutto inglese.

QUANDO
2020

Le Icone a Triangolo

Le forme all’interno di un concetto grafico sono composte sia dai pieni che dai vuoti, e in un esempio come quello del pittogramma di Roger Technology il segno grafico del “vuoto” è distintivo del marchio.

Abbiamo pertanto sfruttato questa forma base inserendo un’iconografia semplice ed estremamente sintetica dei tre concetti pilastro della comunicazione istituzionale dell’azienda: esperienza, passione ed innovazione.

Il Peso del Lettering

Il font, in un coordinato grafico aziendale, soprattutto se di carattere istituzionale anch’essa è parte del coordinamento: il fatto che siano lettere e non simboli non toglie loro potere di forma.

Nel corso di un precedente studio avevamo già individuato nel font DIN, font che nasce con il sistema ferroviario tedesco nel 1905, la scelta vincente.

Sulla base della sua natura forte e di straordinaria leggibilità abbiamo bilanciato ad ogni parola un peso d’ingombro specifico, mettendo al primo posto l’esperienza della famiglia Florian.

Dal disegno alla stampa

Questo progetto ha messo in campo le abilità tecniche del nostro miglior Graphic Designer Senior, che con un esperienza di oltre vent’anni in comunicazione grafica e stampa, è stata abilissima a risolvere un’annosa questione tecnica: le figure in campo non eravamo solo noi, c’era una tipografia specializzata in stampa digitale, che avrebbe stampato il progetto su un supporto di carta patinata, e una tipografia specializzata in packaging industriale, che avrebbe stampato su cartone ondulato, il classico cartone da pacchi, con la tecnica della tampografia.

L’obiettivo sfidante è stato trovare una soluzione che adattasse l’idea grafica ad entrambe le tecniche di stampa, fornendo un risultato cromatico fortemente simile.

Ci diamo una gran pacca sulla spalla, siamo stati veramente bravi, grazie anche alla preparazione tecnica delle due tipografie che egregiamente ci hanno seguito in questo progetto: Pinko Pack e Ondulkart.

Iscriviti alla Newsletter

Unisciti a una community di centinaia di imprenditori come te

 

© Immagine Associati 2022 Privacy Policy e Cookies Policy