Contattaci !
Contattaci !
Ops, non siamo qui ora! Però ci farebbe piacere parlare con te! Perché non ci scrivi lo stesso?
OPPURE
richiedi una consulenza gratuita online
#iA, il Blog!

Perché affidarsi a un professionista in un mondo “smanettone”

#iArticolo / gennaio 2019

Perché affidarsi a un professionista quando ormai tutti sono “smanettoni”?

C'è un modo di dire, diffuso da tempo sul web, che recita in maniera molto efficace “Se credi che un professionista ti costi troppo è perché non sai quanto ti costerà alla fine un incompetente”.

Una frase che funziona per qualsiasi settore, ma particolarmente importante quando trattiamo il contesto della pubblicità. Questo perché è un mondo in cui ormai i valori intangibili da comunicare superano quelli tangibili e il messaggio deve sempre più trasmettere l'esperienza connessa a un bene o servizio, più che le caratteristiche tecniche degli stessi. Valori come l'autenticità, la sostenibilità ambientale e sociale, il sottinteso che una parola o un'immagine possono esprimere valgono sempre di più e per loro stessa natura sono argomenti delicati.

Ecco che, per quanto siano importanti la velocità e le competenze tecniche, oggi è fondamentale che il pensiero creativo si sposi con i trend culturali, emozionali ed etici del momento. Ne è un esempio il caldo caso di Dolce&Gabbana di questo inverno, nato da un video di cattivo gusto e scoppiato per una mala gestione dei commenti Instagram da parte di Stefano Gabbana: ha gridato a gran voce all'hackeraggio del suo profilo, ma non è che ha voluto fare lui lo “smanettone” dell'ultima ora?

 

Condividi questo articolo sui social
Torna al blog Torna sopra
Seguici su Facebook
Seguici su Instagram
Archivio Blog